BUONGIORNO A TUTTI CHI SI INTERESSA DI MODA E CUCITO!

SE SIETE QUI PER LA PRIMA VOLTA VISITATE

IL MIO SITO


WWW.FASHIONSARTORIALEZIONI.COM


WWW.FASHIONSARTORIAFORUM.COM



IN QUESTO BLOG :

PER CHI AMA CUCIRE E VUOLE IMPARARE QUALCOSA IN PIU' CI SONO MOLTI TUTORIAL DI CUCITO E MODELLISTICA, CHE OVVIAMENTE SARANNO SEMPRE AGGIORNATI CON IL NUOVO MATERIALE.

---------------------------------------------------------

AVVISO A GENTILI LETTORI!

IN QUESTO BLOG SEVERAMENTE VIETATO PUBBLICARE LINK DEI SITI O DEI BLOG PROPRI SENZA PERMESSO ANCHE SE NON HANNO SCOPO DI LUCRO!

E POSSIBILE SCAMBIO LINK CON BLOG O SITI CORRELATI, PER INFO fashionsartoria@gmail.com

GRAZIE!


Irina K.

Informazioni personali

La mia foto
Roma, Italy
Ciao amici! Mi chiamo Irina Karaman, sono sarta modellista, e lavoro in questo ambito da 19 anni! Da un'po di tempo ho deciso di condividere con voi varie segreti di cucito e modellistica, non a caso ho creato anche il forum, link in altro, dove si può trovare tutto l'aiuto necessario in cucito e modellistica, è come un corso di cucito gratuito! Ho una grande passione per abiti da sposa e cerimonia, corpini ricamati e trasparenti. fashionsartoria@gmail.com

Creare Cartamodelli!

Creare Cartamodelli!

Corso di Modellistica Gratuito

RICEVI PER EMAIL IL CORSO GRATUITO CON IL CARTAMODELLO BASE.

REALIZZAZIONE DEL CARTAMODELLO DI QUESTO ABITO DA COCKTAIL PASSO PER PASSO.

CUCIRE BENE


IMPORTANTE!
Nel cucito non si fa niente a occhio! Cucito è come la matematica-i numeri devono coincidere- e deve essere tutto preciso.
Le misure vanno prese con attenzione senza tirare troppo il nastro di centimetro,ne tenerlo lento.

Si prendono con indumenti leggeri o la biancheria, altrimenti le misure risulteranno sbagliate e non precise,capo risulterà troppo lento e richiederà troppe modifiche.

MISURE.

Ci sono le misure principali e secondarie. 

Le misure principali sono obbligatorie e sono indispensabili per fare un modello base,

e quelle secondarie servono per controllare varie zone del cartamodello come profondità della scollatura,livello di qualche taglio o piega, o elemento decorativo ecc.
Si misura livello esatto dove vogliamo fare taglio, e poi misuriamo questa distanza nel cartamodello.
Le misure secondarie vengono segnate direttamente sulla figurina del disegno per facilità e per evitare confusione.

CARTAMODELLO.
Se avete fatto il cartamodello o l’avete ricalcato pronto da una rivista di moda prendete l’abitudine di controllarlo sempre nelle parti principali: 
sul punto vita,bacino se il capo è dritto (gonna,abito tubino ecc.),
controllate la lunghezza del modello,dal punto vita,tutte le parti del modello devono coincidere,cosi evitate errori quando tagliate sul tessuto.

PRIMA DI TAGLIARE SUL TESSUTO.
Stirate la stoffa con vapore,qualche volta occorre anche bagnarla per farla restringere,questo serve per tessuti che hanno maggior percentuale di fibre naturali, sintetica invece non si restringe,non serve bagnare le fodere, o tessuti simili, tranne la saglia, quella si che si restringe,  acrilici,poliestere no, basta stirali un’po per comodità di lavoro.

Controllate la direzione del disegno sul tessuto,se evidente assicuratevi di mettere le parti del cartamodello nella stessa direzione,bisogna tener presente che in questo caso aumenta la quantità del tessuto occorrente. 
Posizionate le parti del cartamodello in modo economico senza sprechi,seguite indicazioni del dritto filo sul modello.

TAGLIARE SUL TESSUTO.
Avete posizionato bene il cartamodello sul tessuto,avete disegnato le linee del contorno e i margini di cucitura e l'orlo e avete messo tutti segni di congiunzione,che si fanno sul tessuto con forbice facendo una piccola incisione (attenzione a non rovinare il modello). 
Se tessuto si sfilaccia incisioni meglio evitare e contrassegnare i segni del modello con il filo a contrasto o con il gesso.


PRIMA DI CUCIRE!
Assicuratevi che avete messo incisioni in punti importanti seno,vita,bacino ecc.
Trasferite riprese,linee del modello che devono essere asimmetriche come linea del attaccatura della tasca,centro del davanti,linea del revers del collo ecc. con punti lenti. 
Unite le parti spillando prima sui punti di congiunzione dopo su tutta la lunghezza,imbastite tutto il modello e preparate per la prima prova.


CONFEZIONARE

Sapete che il 70% del bell'aspetto di un capo è stirare! Stirare e formare! 
Dopo ogni operazione, le cuciture prima bisogna spianare e dopo stirare margine da un lato o aperte.


Per stirare si usano varie accessori  fatti appositamente per questo.

per altre domande sull'argomento visitate forum 













8 commenti:

  1. ciao Irina, sei un mito questo post mi sara' molto utile non c'è nessuno che ti dia consigli per come realizzare un capo a volte mi trovo in difficolta' e nessuno mi aiuta, grazie

    RispondiElimina
  2. ciao sempre io non ho capito bene il discorso della stiratura, io stiro le cuciture aperte e lascio cosi' tu poi stiri i margini uniti su un lato? Ho capito bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I margini vanno stirate sempre al interno,cioè verso centro,se sono uniti,se non sono uniti vanno aperte e stirate sopra,tuttavia questo dipende dal modello,dal tipo di cucitura,per esempio se dobbiamo fare impuntura a macchina e chiaro che margini sono uniti stirati al interno (questo fondamentale) e dopo facciamo cucitura a macchina che rifinisce e anche fissa margini di cucitura al interno.
      nella foto che ho mostrato e cucitura centrale del dietro-qui margini sono uniti,e stirati da un lato,non importa quale-non ce bisogno nella cucitura al centro del dietro aprire margini,anche perché subentra il fatto di resistenza,la cucitura e più resistente se margini uniti- dietro al livello di scapoli la zona di massima tensione del vestito per via di movimento delle braccia quindi la cucitura può rompersi prima se margini sono aperte.

      Elimina
  3. Ciao Irina,ma questo e tutto o ci saranno altri consigli per il cucito?
    Oksana R.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Oksana,si certo,man'mano aggiungo anche altri consigli.

      Elimina
  4. Ciao Irina, mi potresti spiegare se ci sono delle regole sul punto dove iniziare e dove finire una cucitura? Cioè quando è meglio cucire comprendendo anche i margini all'inizio e alla fine e quando invece bisogna iniziare e finire la cucitura esattamente all'inizio e alla fine della linea di cucitura? Grazie

    RispondiElimina
  5. Salve Irina, ormai ti seguo con passione..volevo chiederti:nel caso ricalcassi il modello da una rivista tipo burda o la mia boutique e le misure non coincidessero perfettamente con quelle della taglia indicata e da me scelta ad, es. nel seno o nei fianche e il resta andasse bene che faccio, come modifico il modellom perche a volte mi sembra che la vita non sia chiaramente indicata nel modello , come la cerco??sono una principiante e siccome devo passare molto tempo in casa (tu mi fai tanta compagnia)vorrei occuparlo con questo meraviglioso hobby( per me). poi volevo chiederti non riesco assoluyamente a fare il punto elastico con il filo elastico, ho messo nella bobina di sotto il filo elastico tirato e poi cos'altro devo fare, muovere la rotella della tensione. Ho una singer che ho comprato al supermercato a 100 euro e sono convinta che il problema non sia la macchina ma io.Scusa se sono stata troppo lunga con le domande e grazie mille sempre di tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca!
      Grazie per le tue parole, mi fanno davvero tanto piacere! Grazie che mi segui!

      Allora modelli dalle riviste devi modificare, linea della vita indicata sempre con le tacche, sempre, forse non sei accorta qualceh volta ricalcando il modello.
      quindi una volta ricalcato mdoello con tutte le tacche che ci sono, posiziona le parti in fila, vicini e unisci le tacche della vita, dopo di che misura la vita e modifica secondo le tue misure, devi ricordare però che nei modelli ce vestibilità, quindi la devi considerare.
      Bacino è uguale, unisci le tacche e controlla tutte due modelli, cioè davanti e dietro, cosi ricevi semi circonferenza del bacino compreso vestibilità. Poi vestibilità dipende dal modello, in capi svasati è maggiore.....
      Potresti vedere questo video, anche se qui spiego come adattare modello base, ti potrebbe essere utile lo stesso https://youtu.be/0Tckke8_fUg

      Quanto al punto elastico, una volta messo elastico tirato nella bobina, tira fuori un estremita del filo e cerca di incastrarlo in qualche fessute del coperchio (io, lo faccio, la macchina ha il coperchio che si leva no, perche per un'po filo si allenta, invece cosi mi resta tirato),
      non devi regolare la tensione, ma lunghezza del punto, la devi mettere al massimo, di 4-5 millimetri, e poi inizi a cucire, elastico essendo tirato nella bobina arriccia il tessuto, perche si ritira strada facendo, mentre cuci :)

      Scarica pure un e.book gratuito di lavorazione delle gonne, ti sarà utile :) lo trovi nella home del sito nella colonna a destra.

      http://www.fashionsartorialezioni.com/

      Ciao, buona giornata!

      Elimina